|

Luglio2024

Data pubblicazione: 01-07-2024
 
Giugn1

Abbiamo preso a prestito il titolo di un noto film western per  la nostra prima che riguarda l’attentato di ieri a Donald Trump in corsa per le elezioni presidenziali americane di novembre. Colpito di striscio all’orecchio, l’attentatore tal Crooks, ha ucciso e ferito tre persone (uno è morto gli altri gravi) tra la folla degli astanti, lasciando pressoché illeso il suo obiettivo: Trump. Ovviamente l’attentatore è stato, come ovvio, fatto fuori dai servizi di sicurezza, che avrebbero dovuto comunque garantire l’incolumità del candidato. Ma si sa, e ritorniamo all’uccisione di Kennedy, non c’è sicurezza che tenga…

Addirittura è stata scattata la traettoria della pallottola che ha ferito il tycoon, due milimetri più in là ed assistevamo ad un funerale... di stato.
Commenti: superflui scatteranno le solite commissioni d’inchiesta, cadranno le teste, resta solo da dire che l’America non smentisce le sue radici… western… le questioni si dirimono a colpi di colt o di carabina altro che le chiacchiere…

Aghe