|

Per tutto il mese di maggio prime visite specialistiche alimentari gratui

Data pubblicazione: 07-05-2019
 

Milano – In occasione del lancio della Campagna MioDottore Solidale a sostegno dell’alimentazioneequilibrata, MioDottore – piattaforma leader in Italia e nel mondo specializzata nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo DocPlanner –  ha indagato le abitudini alimentari degli italiani, fotografando i loro comportamenti di fronte ai temi dell’alimentazione e della nutrizione.
Gli italiani e l’alimentazione
Secondo questa recente ricerca , tre quarti degli italiani pensano di avere abitudini salutari e la metàdegli utenti vuole migliorare ulteriormente le proprie abitudini alimentari. Tuttavia, le informazioni inerenti l’ambito della salute alimentare sono spesso confuse e, seppur in presenza di una patologia alimentare, la metà degli italiani decide di non seguire pareri medici. Le motivazioni principali che spingono a compiere tale scelta sono riconducibili al pensiero di non doversi recare da un medico perché si ritiene di non soffrire di problemi tanto gravi da dover ricorrere a un consulto (25%) oppure ancora non si riconosce di avere difficoltà in ambito alimentare (25%).
La Campagna MioDottore Solidale a sostegno dell’alimentazione equilibrata
MioDottore per sensibilizzare la popolazione italiana sull’importanza di un’alimentazione sana, annuncia la Campagna MioDottore Solidale a sostegno dell’alimentazione equilibrata. Attraverso il mini-sito dedicato sarà possibile accedere per tutto il mese di maggio alla lista dei medici volontari di tutta Italia che hanno sposato l’iniziativa, per trovare quello più vicino e prenotare in pochi clic una prima visita specialistica gratuita.