|

XXXI "giornata dell'approfondimento del dialogo tra Ebrei e Cristiani"

Data pubblicazione: 10-01-2020
 
concerto

In occasione della XXXI Giornata dell’approfondimento del dialogo l’Arcidiocesi di Napoli, la Chiesa Valdese Fondazione Villa Betania e la Comunità Ebraica di Napoli celebreranno l’evnto  nei locali della della Comunità Ebraica, in via Cappella Vecchia 31,  con un confronto a tre voci sullo splendido tema del Cantico dei Cantici, con la partecipazione di rav Ariel Finzi, di don Vincenzo Lionetti, e del pastore Leonardo Magrì. Dopo questo intenso momento di confronto e di dialogo, seguirà un concerto di musica ebraica eseguita dal gruppo progetto Davka sul tema “ Musiche ebraiche sulle coste del Mediterraneo”. Tema che sta ad indicare come gli Ebrei, nati come popolo attraverso l’apertura delle acque del mare, abbiano sempre considerato questo mare come un grande abbraccio fra le popolazioni che vivono sulle sue sponde, e come un grande ponte di collegamento verso la Terra di Israele. Nel settembre del 1989 fu deciso di istituire il 17 gennaio di ogni anno  (quest’anno data la concomitanza con lo Shabbat si è deciso di anticiparla di qualche giorno) una “Giornata dell’approfondimento del Dialogo tra Ebrei e Cristiani” con lo scopo di sensibilizzare i cristiani verso il dialogo e la conoscenza delle tradizioni ebraiche. Hanno aderito a questa iniziativa l’Italia, l’Austria, la Polonia, e i Paesi Bassi. Sulle pagine dell’Osservatore Romano oggi in edicola, un editoriale di Norbert Hofmann, segretario della Commissione per i rapporti con l’ebraismo, definisce tale giornata “ un segno di quanto sia importante per la Chiesa offrire ai cristiani l’opportunità di ricordare con gratitudine le radici ebraiche della loro fede e di prendere coscienza del dialogo attualmente in corso con l’ebraismo”