|

SCINTILLE 019 IL NUOVO TEATRO IN VETRINA

Data pubblicazione: 18-06-2019
 

Dopo il successo delle passate edizioni, torna SCINTILLE, il concorso rivolto a compagnie teatrali under 35 finalizzato alla produzione di uno spettacolo teatrale da promuovere sul territorio nazionale. Il concorso, giunto alla decima edizione, è promosso e realizzato dal Teatro Alfieri di Asti in collaborazione con Tieffe Teatro Milano e la Fondazione Piemonte dal Vivo. Si svolgerà il 20 e 21 giugno a Milano al Teatro Menotti e il 21 e 22 giugno ad Asti, nei cortili del centro storico, all’interno di Asti Teatro 41. Il 20 e 21 giugno a Milano le otto compagnie finaliste presenteranno 20 minuti propedeutici al progetto finale e saranno giudicati dal pubblico, che potrà manifestare il proprio voto e da una giuria tecnica, che dovrà decretare il vincitore.  Il pubblico verrà invitato a partecipare ad entrambe le giornate e ad esprimere la propria preferenza. Si esibiranno 4 compagnie ogni giorno: alle 19 si accoglierà il pubblico che verrà registrato e alle 19,30 inizierà la prima compagnia, l'ultima si esibirà alle 21,30.
Questi i progetti selezionati:
Compagnia Caterpillar “A braccia aperte” (Milano)
Compagnia Talia’s machine “Hot – chiamate in attesa” (Milano)
Associazione culturale Thè a tré “A titolo precario” (Torino)
Compagnia Gli Artimanti “Carlotta e il giovane Werther” (Milano)
Fenice teatri “La stanza dei giochi” (Palermo)
Compagnia Flavia Ripa “Attilio” (Milano)
Compagnia Bimbosfactory “Pramkicker” (Roma)
Compagnie Coperte strette “Tre sorelle: una grammatica essenziale” (Milano)
GIURIA TECNICA MILANO:
Vincenzo Sardelli –Giornalista, critico
Fabio Zulli -Attore
Mario Scandale - Regista
Enza Pineda – Presidente Tieffe Teatro
Ilaria Lucini - Insegnante
Patrizia Mapelli - Insegnante
 Il progetto vincitore, scelto dal pubblico e da una giuria di operatori teatrali, riceverà un contributo economico di 8 mila euro e la possibilità di rappresentare lo spettacolo intero nelle stagioni teatrali 2019/2020 di Asti e del Teatro Menotti di Milano.
La collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo, in un’ottica di rete e promozione dei processi rivolti all'innovazione in campo artistico, alla sperimentazione dei nuovi linguaggi della scena con particolare riguardo ai giovani e alla promozione di nuovi talenti, si svilupperà attraverso la programmazione di una recita dello spettacolo vincitore sul territorio piemontese. La compagnia selezionata sarà distribuita con un cachet fisso di 1.500 euro + iva (onnicomprensivo di scheda tecnica e aiuti su piazza).