|

Football Leader 2019, premio alla carriera per Sven Goran Eriksson

Data pubblicazione: 06-05-2019
 
Sven goran Eriksson

Altri due grandi premiati per Football Leader 2019, il Premio Nazionale dell’Assoallenatori in programma a Napoli dal 3 al 5 giugno prossimi.  Si tratta di Sven Goran Eriksson e di Giorgio Perinetti.  Il tecnico svedese ha vinto il Premio speciale alla Carriera Football Leader 2019 assegnato dall’AIAC perché  «allenatore il cui stile in campo e fuori ha tratteggiato decenni del calcio mondiale. In carriera ha vinto 18 titoli, in oltre 30 anni è stato l’unico al mondo ad aver centrato nella stessa stagione il double scudetto-coppa nazionale in tre paesi: Svezia, Portogallo e Italia. Eriksson, che ha proposto con carisma e leadership un calcio moderno e propositivo, ha allenato peraltro in ben dieci nazioni diverse». L’ex tecnico, in Italia, di Lazio, Roma, Sampdoria e Fiorentina, succede, nella speciale categoria, a Lippi, Capello, Sacchi e Ranieri.
Il direttore Giorgio Perinetti ha invece vinto il premio «Scouting Leader» di Football Leader 2019, assegnato dalla giuria speciale, «per la sua notevole carriera di scopritore di talenti, nelle giovanili della Roma, del Napoli e della Juventus e poi dirigendo l’area sportiva di numerosi club di serie A. Le ultime scoperte al Genoa, insieme allo staff dirigenziale, ne fanno uno leader nel campo dello “scouting”, in virtù di una straordinaria competenza e di un raro fiuto per i giovani campioni». Perinetti verrà premiato dopo i riconoscimenti “scouting” consegnati a Marino, Carnevale, Giuntoli, Corvino, Ausilio e Tare.
Eriksson e Perinetti riceveranno il premio «Football Leader 2019» nel corso della cerimonia di premiazione ufficiale che si terrà il 4 giugno presso l’Auditorium del Royal Continental Hotel di Napoli, cui seguirà la cena di gala in programma nella splendida cornice di “D’Angelo Santa Caterina”.
Football Leader 2019 (www.football-leader.it)  gode anche nella VII edizione della prestigiosa collaborazione del Gruppo Sportnetwork (Corriere dello Sport, Tuttosport e Guerin Sportivo), media partner dell’evento, e di Radio Marte,  Official Radio. #FL2019