|

Con MarinoBus, Basilicata e Campania più vicine al Centronord

Data pubblicazione: 01-07-2019
 

La rete MarinoBus diventa sempre più capillare, cresce la rilevanza dell’hub di Bologna e migliora ulteriormente il servizio agli utenti che possono così raggiungere ancor più comodamente tantissime destinazioni in Italia e non solo.
Altamura, 1 luglio 2019 – Soc. Marino S.r.l., azienda pugliese di trasporto passeggeri su gomma anche a livello internazionale, annuncia che il prossimo 28 luglio sarà attiva una nuova linea diurna che collegherà la Campania (Salerno, Caserta e Napoli) con Roma, Firenze, Bologna e Milano (fermate di San Donato 1 e Lampugnano), con il conseguente raddoppio delle corse da e per quelle destinazioni.
È questa una grande opportunità anche per i viaggiatori che partono dalla Basilicata (o che vi arrivano), dato che tali collegamenti avranno Policoro come capolinea meridionale e serviranno anche le fermate di Scanzano Jonico, Metaponto, Bernalda, Pisticci, Ferrandina Stazione, Salandra e Grassano Scalo in provincia di Matera nonché il capoluogo Potenza.
Inoltre – grazie all’hub presente a Bologna e alla possibilità di interscambio – i passeggeri in partenza dal Sud potranno raggiungere ancora più agevolmente centinaia di destinazioni della rete MarinoBus nel resto d’Italia e non solo. E, ovviamente, viceversa.
Per celebrare queste importanti novità e per ringraziare gli utenti che sempre più numerosi scelgono MarinoBus, l’azienda ha lanciato una campagna promozionale con tariffe a partire da 9 euro.
I biglietti sono già acquistabili online sul sito web www.marinobus.it o presso una delle 3.000 biglietterie convenzionate presenti in Italia e utilizzabili a decorrere dal 28 luglio.
I passeggeri beneficeranno degli elevati standard di qualità e comfort tipici di MarinoBus: bus di ultima generazione dotati di allestimenti interni di alto livello, poltrone XXL, grande spazio tra i sedili, presenza di poggiapiedi, Wi-Fi gratuito, supporto ricarica veloce per dispositivi mobili e possibilità di viaggiare con due bagagli, uno in stiva e uno a mano sul bus
L’alto livello di servizio è, infatti, il tratto distintivo di MarinoBus che, per soddisfare le aspettative crescenti dei propri clienti in Italia e all’estero, investe costantemente nell’ammodernamento della propria flotta come testimonia il recente acquisto di ben 22 autobus a due piani S 531 Dt della Setra, azienda tedesca leader nel settore.
“Erogare un servizio sempre più completo, comodo ed efficiente, significa anche aumentare la capillarità e la frequenza dei collegamenti in modo da essere sempre più vicini agli utenti e alle loro esigenze – spiega Gerardo Marino, Amministratore Unico di MarinoBus – È solo così che possiamo continuare a guadagnarci la stima e la fiducia dei nostri passeggeri. Ed è per questo che quotidianamente ci impegniamo, come azienda, a rendere concreto questo proposito con l’inaugurazione di un numero sempre maggiore di linee, fermate e corse”.