|

Paolo Scudieri (GRUPPO ADLER) nominato nell'advisory board di Confindustria

Data pubblicazione: 13-07-2018
 

Ottaviano (Napoli)  – Paolo Scudieri, Presidente di Adler Pelzer Group, gruppo manifatturiero italiano leader internazionale nella progettazione, nello sviluppo e nella produzione di componenti e sistemi per l'industria del trasporto, è stato nominato nell’advisory board di Confindustria.Del comitato consultivo creato nel 2016, con l’ultima riforma di Confindustria, fanno parte anche Francesco Caio, Francesco Gaetano Caltagirone, Gianfranco Carbonato, Elio Catania, Carlo De Benedetti, Claudio Descalzi, Vittorio Di Paola, Luca Garavoglia, Edoardo Garrone, Claudio Gemme, Mauro Moretti, Mario Moretti Polegato, Giuseppe Recchi, Roberto Snaidero e Francesco Starace. “Ringrazio il presidente Boccia – dichiara Paolo Scudieri – per avermi  invitato a partecipare all’advisory board di Confindustria, segno di considerazione e apprezzamento per l’operato del nostro gruppo, in un momento così delicato per la Nazione e per l’economia globale. È importante contribuire, con proposte ed analisi accurate, ad elaborare le strategie più opportune per la crescita del Paese”.
Adler Pelzer Group è un Gruppo manifatturiero italiano, leader mondiale nella progettazione, sviluppo e produzione di componenti e sistemi per il comfort acustico, termico, e l’arredamento interno di veicoli dei settori automotive, aerospazio e treni. Fondato nel 1956 da Achille Scudieri, oggi è guidato dal figlio Paolo, Presidente e azionista di controllo del Gruppo. La sede storica è a Ottaviano (Napoli) ma attualmente è presente in 23 Paesi, con 65 stabilimenti produttivi.Adler Pelzer Group si è affermato sul mercato internazionale puntando su un’intensa attività di ricerca e sviluppo e su un programma di investimenti e acquisizioni grazie a cui ha raggiunto una presenza globale, un fatturato di 1,4 miliardi di euro con oltre 11.000 dipendenti tra Europa, Asia e Americhe. Il 4% del fatturato è investito di ricerca e sviluppo in 9 Paesi e 12 centri (di cui 4 in Italia). È fornitore dei principali produttori mondiali nei settori dell’automotive e dell’aeronautica tra cui Ferrari, Porsche, Audi, Rolls-Royce, Agusta, Boeing, Bombardier.