|

La nuova avventura artistica di MARIO CASTELNUOVO

Data pubblicazione: 17-12-2018
 
Disco castelnuovo copertina

C'è una bambina che guarda al futuro nell'acquerello contenuto nel nuovo disco di Mario Castelnuovo e da lui stesso creato e dipinto: è la sintesi dei due nuovi brani, del corto e del suo nuovo libro, che alle tragedie della natura e, soprattutto degli uomini, tenta di rispondere con la Bellezza.  Prende così il via la nuova avventura artistica del cantautore romano che include “Io Mi Ricordo L’Aquila”, cortometraggio che accompagna l’omonimo singolo, lato A di un vinile 45 giri che nasce dalla volontà di non dimenticare tutti quei centri italiani, di cui l’Aquila è un po’ la metafora, che per ragioni geologiche o di isolamento sociale sono andati via via spopolandosi nel corso degli ultimi decenni.  Un tema, questo, che Castelnuovo tocca anche nella sua ultima opera di narrativa “La Mappa Del Buio”, uscita lo scorso maggio per Castelvecchi editore: storia di un anziano scrittore che, per comporre il suo ultimo libro, torna al paese d'origine da cui si era allontanato da giovane e si stordisce irrimediabilmente nel silenzio di un paese ormai abbandonato ma pieno di apparizioni, dove un lontano amico è l'unico filo che lo tiene legato al se stesso di prima. Fino allo struggente, eppure naturale, disvelamento... Il brano che occupa il lato B del vinile, “Quant’è bella la vita” è un canto di poesia per la Natura e il Sentimento che si sprigiona in continuazione nella nostra esistenza e che spesso calpestiamo senza soffermarci sulla sua semplice profondità. Un brano d’amore alla sorpresa che ci regala continuamente la Vita che dobbiamo proteggere e picchettare per comprenderne il formidabile senso di respiro interiore che anima ogni essere vivente. L’intero progetto verrà presentato in anteprima giovedì 20 dicembre alle ore 19,30 presso L’ALLEGRETTO DISCHI di Roma alla presenza del cantautore. Dal giorno successivo i due singoli saranno in distribuzione nei negozi, con uno speciale packaging in copia limitata che, oltre al vinile, include un CD e l’acquerello firmato da Castelnuovo impresso su carta pregiata, e, in versione digitale, nei principali store online.
VINILE
LATO A
IO MI RICORDO L'AQUILA
(Testo e Musica di Mario Castelnuovo)
Durata: 3'56''
Mario Castelnuovo - voce e chitarra
La Jorona - Bianca Giovannini - voce
Giovanna Famulari - violoncello
Stefano Zaccagnini - mandochitarra
Rita Turrisi - viola-violino
Simone Sciumbata - tastiere
Mario Castelnuovo - Simone Sciumbata - arrangiamenti
Registrato e mixato a Telecinesound Studio di Roma
Tecnico del suono: Simone Sicumbata
Produzione esecutiva:
Mario Castelnuovo - Leopoldo Lombardi - Flaiano Di Berardino
Prodotto e distribuito da Ideasuoni
Edizioni: Cinemusicanova - Rossodisera - Velca
LATO B
QUANT'E' BELLA LA VITA
Durata: 2'19''
MARIO CASTELNUOVO
Sito web ufficiale: http://www.mariocastelnuovo.com/