|

Il violinista elettrico Andrea Casta approda su tutte le piattaforme musicali con The River

Data pubblicazione: 16-04-2019
 

Roma– Il musicista e violinista elettrico Andrea Casta è appena approdato su tutte le piattaforme musicali con The River, ed ha già registrato oltre 100mila visualizzazioni. Il brano è un nuovo capitolo del racconto epico dello Space Violin Project nato sotto il segno dell’etichetta londinese MrRevillz/Casual Jam Records, forte di un canale youtube da 3 milioni di iscritti.
La canzone nasce dalla dolce voce di Klory Starling, talento canadese, per vestirsi di influenze “future bass” già sentite nelle collaborazioni tra Casta e Jød, al secolo Lorenzo Benassi, giovane produttore attivo tra Roma e Berlino e per esplodere nella melodia del violino elettrico nel drop. Dopo Double Sun, Black HoleTale e Warp 6 in The River l’artistabresciano, le cui sorprendenti performance, non solo da ascoltare, ma anche da vedere ed immortalare, hanno appassionato e conquistato sempre più il grande pubblico attestandolo sul podio dei violinisti pop-dance più seguiti sui social, veste ancora i panni del Comandante AJ che, nel 2235, viaggia nello spazio alla ricerca di aiuti extraterrestri dopo che, sulla terra, la crisi della comunicazione tra gli uomini, ha portato a estreme conseguenze tra guerre e devastazioni. Questa volta i suoi ricordi ritornano agli ultimi momenti sereni di quando, adolescente, insieme alla sua amata sognavano un mondo in cui restare per sempre giovani sulla riva del fiume. L’artista bresciano è l’entertainer italiano più apprezzato a livello internazionale e ha inaugurato il 2019 con una serie di straordinari consensi di critica e di pubblico, non solo nell’ambiente musicale. Dopo aver ricevuto l’ambito premio, Il Sognatore, assegnato a personalità che, per il percorso di vita, hanno fatto sognare o hanno realizzato i loro sogni, ed aver inaugurato con una sua performance il Gala di Premiazione della settima edizione dei Dance Music Awards, il premio dedicato alla musica