|

AGENZIE VIAGGIO:Un piccolo aiuto dalla collaborazione delle associazioni di categoria.

Data pubblicazione: 21-02-2020
 

Non è possibile che in Italia le agenzie di viaggi e i tour operator siano obbligate a tutto e i vettori aerei no, non è possibile fare ciò che la Iata in maniera arbitraria aveva commesso: revocare di punto in bianco una piastrina per evitare i rimborsi. Questo lavoro di intenti e unioni tra due associazioni con all'interno le più grandi agenzie di biglietteria hanno potuto portare tutte le agenzie a rimborsare i biglietti emessi tramite il sistema IATA dando prova di un grande lavoro di squadra con i fatti e non a chiacchere. Resta da chiarire le modalità di rimborso tramite il portale WTS e soprattutto le riprotezioni che stanno creando un notevole danno alle nostre agenzie. La domanda che resta è una sola: le compagnie aeree in Italia possono fare tutto ciò che vogliono senza avere una fideiussione che garantisca gli utenti?


Il presidente
Advunite