|

I PROGETTI DI LUIS NAVARRO

Data pubblicazione: 05-01-2021
 

Nonostante Il periodo fortemente segnato dalla pandemia del Covid-19, il cantante Luis Navarro si sta dedicando a tanti progetti. Dopo essersi laureato in produzione musicale e discografica, l’artista ha infatti intrapreso una nuova esperienza come speaker radiofonico.
“Su Radio 1Station, sto conducendo Fuego, è un’esperienza del tutto nuova, che mi sta dando tante soddisfazioni. Ad essere sincero, non mi aspettavo minimamente tutto questo successo, ma devo dire che le persone hanno apprezzato molto il fatto che stessi vicino a loro in questo modo. Sono approdato in questa radio grazie a Gianpiero Giangregorio, conosciuto anche come Gianpiero XP, che è per me un amico fraterno. Da qualche tempo Gianpiero, speaker radiofonico e voce storica della musica dance, è diventato direttore artistico di Radio 1Station e mi ha voluto fortemente come conduttore di Fuego. È un programma che conduco sia in lingua italiana, sia in lingua spagnola, dando alla radio un tocco di internazionalità. Vado in onda in diretta ogni sabato”.
Fuego è una classifica di solo musica latino-americana che consente a Luis di parlare delle novità provenienti dal Sud America. Grazie alla conduzione, Luis ha scoperto dei suoi lati inediti.
“Fare lo speaker era una cosa che mi mancava nella vita. Da più valore allo scorso 2020, durante il quale alcuni miei colleghi hanno davvero gettato la spugna. Molti non sanno cosa fare, perché anche se producono non possono fare concerti leve. Una situazione davvero difficile”.
Oltre a lavorare su un nuovo brano con l’attrice Emanuela Tittocchia, che uscirà entro il 2021 e farà ballare tantissima gente, Navarro ha un progetto in standby con l’artista sudamericano Mauricio Rivera. Nelle sue intenzioni, c’è infatti quella di girare il videoclip in Colombia, cosa che lo scorso marzo non è stata possibile per via del lockdown. Tuttavia, uscirà presto anche un nuovo libro scritto da Luis.
“Mi sto dedicando alla scrittura di un libro, che conterrà i testi delle mie canzoni in italiano. Oltre a quelli, ci saranno anche delle illustrazioni della bravissima Alessia Postiglione. Sto cercando, col suo aiuto, di raccontare i miei testi illustrandoli, quasi come se dietro quelle parole si celassero delle immagini”.
Ad ogni modo, il desiderio maggiore di Luis è quello di tornare presto a fare i live.
“I live mi mancano tantissimo. Spero dunque che il 2021, che è appena incominciato, conceda a noi artisti di tornare alla vita normale. Viviamo grazie all’approvazione continua da parte del nostro pubblico. Ora non abbiamo più il nostro maggiore punto di riferimento. I social possono fare qualcosa, ma è sempre la musica dal vivo che fa la differenza. Se le persone vengono ai tuoi concerti è sinonimo di una stima molto forte”.
                                                                                                                                            Roberto Mallò per Massmedia Comunicazione