|

IO VIAGGIO IN ITALIA

Data pubblicazione: 03-07-2020
 

L’Italia, un Paese costituito da 20 regioni, due microstati, mare, montagna, collina, pianura, grandi metropoli e piccoli paesini folkloristici, offre davvero tanto ai turisti italiani e stranieri.
Se cercate qualcosa di storico ma al tempo stesso originale:
Il Museo e Real Bosco di Capodimonte a Napoliè un museo che anticamente fu la dimora della famiglia Borbone. Al suo interno sono esposti circa 20000 oggetti appartenenti a diverse epoche. È possibile ammirare l’Appartamento Storico, dove si può ripercorrere la storia della dinastia dei Borbone e la Galleria Napoletana, con dipinti risalenti a un periodo che va dal Duecento al Settecento. Il museo ospita anche la Galleria di Arte Contemporanea e il Gabinetto di Disegni e Stampe, con capolavori realizzati da artisti napoletani, romani, fiorentini e veneti a partire dal Settecento.
Il Museo del Cinema a Pennello (MC) a Montecorsaro, all’interno di Palazzo Marinozzi, un originalissimo museo che ad oggi costituisce la sola esposizione in Italia dedicata alla grafica pubblicitaria cinematografica. Comprende ad esempio una collezione di bozzetti originali da cui sono poi stati tratti i cartelloni e le locandine di film indimenticabili come Colazione da Tiffany, Beh Hur, Profondo Rosso.
Numerose le gallerie d’arte, ma anche i musei “insoliti”, come il Museo delle Anime del Purgatorio a Roma, dove sono conservati manoscritti, impronte e illustrazioni lasciate dagli spiriti, che testimoniano la sofferenza delle anime del Purgatorio.
Bora Museum, o Magazzino dei Venti, a Trieste è invece un museo al suo interno è possibile scoprire tutte le caratteristiche e le curiosità dei venti del Mediterraneo, imparare come misurare la velocità del vento e l’importanza dell’energia eolica.
Ironico e sarcastico è invece il Museo della satira e della caricatura, che si trova in Versilia, a Forte dei Marmi, in provincia di Lucca. I turisti possono divertirsi a leggere le vignette create dagli intellettuali degli ultimi due secoli, prendendo in giro i potenti di turno. Nato dalle opere esposte al Premio Satira Politica, il museo ospita anche mostre e una biblioteca con giornali satirici passati e contemporanei di tutto il mondo.

Fonte:
https://www.youdem.it/lifestyle/i-musei-italiani-poco-conosciuti
https://initalia.virgilio.it/i-musei-italiani-piu-strani-e-bizzarri-3338

Valentina Di Febbraro