|

RIDOTTO MERCADANTE: Omaggio a Sarah Kane nel ventennale della scomparsa

Data pubblicazione: 05-12-2019
 

Mercoledì 11 e giovedì 12 dicembre, al Ridotto del Mercadante, il Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale promuove in collaborazione con Comune di Napoli, Centro Argo/ Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” e Arci Movie, una due giorni di studi, tra dibattiti, letture, proiezioni e spettacoli, dedicati alla figura e all’opera della scrittrice britannica Sarah Kane nel ventennale della scomparsa. Della giovane drammaturga britannica nata nel 1971 a Brentwood e morta nel 1999 a Londra, si indagheranno ed approfondiranno, attraverso i contributi di studiosi di teatro, di letteratura e cultura inglese, di critici teatrali, di giornalisti, di registi e attori, i diversi aspetti tematici e formali relativi alla sua produzione e al suo universo creativo. Gli argomenti di dibattito verteranno intorno all’impatto dello In-yer-face-theatre sulla drammaturgia europea di fine Novecento; alla fortuna e la ricezione delle opere di Sarah Kane sulle scene europee prima e dopo la scomparsa; all’esplorazione del registro tragico/grottesco del teatro di Sarah Kane e di altri drammaturghi di fine Novecento. Sotto il titolo “I am much fucking angrier than you think”: il teatro di Sarah Kane vent’anni dopo, il convegno a cura di Roberto D’Avascio e Bianca Del Villano.