|

La violenza sulle donne è il segno tangibile di una società debole e malata

Data pubblicazione: 25-11-2021
 

"Oggi è la giornata contro la violenza sulle donne. La violenza sulle donne è il segno tangibile di una società debole e malata, in cui l’uomo per sentirsi forte deve dimostrare di esistere esercitando dominio e possesso fino a provocare anche la morte, e di non essere quindi un uomo giusto. Una società sempre meno fondata sull’amore ma sui rapporti di forza privatistici ed egoistici. È più di un crimine, è la cifra di una comunità profondamente corrosa nei valori.
Una società possessiva dell’io debole che non sa immergersi nella forza del noi.
Il maschilismo è una forma di bullismo permanente che per mostrarsi vivo deve cibarsi di violenza e morte. Un cannibalismo mentale e distruttivo. Senza le donne, poi, l’umanità è finita."
Lo afferma Luigi de Magistris