|

SPOILER VS BINGE-WATCHERS

Data pubblicazione: 30-04-2020
Data scadenza: 30-04-2021
 

Lo spoiler è sempre esistito, ma non è da molto che ha una sua definizione nel dizionario Treccani e nell’Oxford Dictionary. Spoiler è una parola di origine inglese: proviene dal verbo “to spoil” che significa “rovinare” ed è infatti usato in ambito prettamente cinematografico (ma anche televisivo e letterario) quando chi ha già visto/letto/ascoltato un prodotto culturale, “rovina” il finale a chi non l’ha ancora fatto, anticipandogli gli eventi. Il fenomeno si è amplificato con l’avvento di Netflix ed altre piattaforme di abbonamento streaming come Amazon Prime Video. Queste piattaforme, rilasciando tutti gli episodi di una stagione nello stesso momento, favoriscono il fenomeno del binge watching, una vera e propria maratona praticata da molti utenti abbonati a queste piattaforme di streaming. Mentre, fino a qualche anno fa, era normale aspettare una settimana per vedere l’episodio successivo della nostra serie tv preferita, oggigiorno è possibile vedere una intera stagione in una sola notte. Molti si limitano a vedere qualche episodio nell’arco di una giornata, ma altri tendono ad esagerare: non appena la nuova stagione di una serie viene caricata su queste piattaforme, in un giorno, riescono a vedere tutte le puntate che la compongono e, a differenza degli altri utenti, più parsimoniosi e pazienti, conoscono di conseguenza il finale della stagione prima degli altri.  C’è che tiene tutto per sé, c’è chi ne parla con gli altri binge-watchers, ma altri si spingono oltre e cominciano a “spoilerare” la serie/film in questione sui social network, ad esempio praticando spamming nei commenti di un post qualunque o di un qualunque video YouTube, totalmente a caso, scrivendo “Alla fine Tizio muore!” e quindi, lasciando i poveri semplici “watchers” interdetti e con il finale rovinato. Incappare in uno spoiler è – purtroppo – fin troppo semplice, motivo per il quale, molti tendono ad allontanarsi dai social media durante la visione di una serie, film o la lettura di un libro.  Spesso anche le locandine cinematografiche contengono spoiler, come la celebre locandina del film “Rocky IV”, in cui si intuisce come finirà lo scontro con Ivan Drago a causa dell’immagine in primo piano. Ma soprattutto, non conoscere il finale di Twin Peaks, Lost, Harry Potter, Il signore degli anelli, Star Wars… è tanto grave? Si tratta di libri, serie e film cult che hanno segnato la storia della letteratura, della televisione e del cinema e, non averli visti o letti, espone a spoiler assicurati. Un docente di storia del cinema, un programma televisivo, un adattamento cinematografico, un meme on line, possono tirare in ballo il finale di questi famosissimi prodotti culturali ma, in qualche modo, non sono considerati spoiler, nonostante descrivano la scena finale del film/libro/serie, poiché si presuppone che tutti, o almeno la maggioranza, li abbia letti o visti. Quindi… in torto stavolta sono coloro che ancora non hanno visto o letto questi cult.  Se invece qualcuno è riuscito a rovinarti il finale di un film, libro, serie, come fare? È nato UnSpoil Me è un servizio sviluppato da Samsung Electronics Nordic che, tramite iponosi, consente di dimenticare uno spoiler, rimuovendolo dalla mente. Funzionerà? La scienza però non è d’accordo: secondo una ricerca di due psicologi dell’Università della California, gli spoiler non ci tolgono la voglia di seguire una storia, anzi. Sebbene la ricerca prenda in considerazione i libri e non le serie tv, affermano che: “Gli scrittori usano la loro arte per rendere interessanti le storie, per impegnare i lettori e per sorprenderli, ma abbiamo scoperto che eliminare certe sorprese fa piacere le storie ai lettori anche di più. Lo spoiler può permettere loro di organizzare gli sviluppi, anticipare le implicazioni degli eventi e risolvere le ambiguità nel corso della lettura…”. Quindi, gli spoiler ci possono persino aiutare a comprendere le storie. E voi, siete d’accordo? Nel dubbio… non spoilerate mai nulla a nessuno.
Fonti:
http://www.bestmovie.it/gallery/anche-le-locandine-fanno-spoiler-12-esempi/
https://www.gqitalia.it/show/tv/Lo spoile2017/05/15/spoiler-la-scienza-dice-che-ci-piacciono-sara-vero
Valentina Di Febbraro