|

Emirates stringe una partnership con FlySafair

Data pubblicazione: 17-11-2020
 

Dubai, Emirati Arabi Uniti. Le compagnie aeree Emirates e FlySafair hanno annunciato un accordo di interlinea che consentirà ai viaggiatori di raggiungere destinazioni selezionate in Sudafrica, parte del network di FlySafair. Grazie questo accordo, le compagnie vogliono mettere i propri viaggiatori nelle condizioni di spostarsi con un unico biglietto - e attraverso un'etichettatura univoca dei bagagli - dai tre gateway di Emirates (Johannesburg, Cape Town e Durban), verso le destinazioni più interne raggiunte in Sudafrica da FlySafair (come Port Elizabeth, East London and George). I clienti possono anche usufruire dei collegamenti con gli hub FlySafair, senza dover tornare alla destinazione di partenza, quando devono prendere il volo di ritorno verso Dubai. I viaggiatori possono prenotare il loro viaggio presso i punti vendita Emirates e le agenzie di viaggio. Badr Abbas, Senior Vice President Commercial Operations in Africa di Emirates ha dichiarato: "Siamo lieti di annunciare questa partnership di interlinea con FlySafair. Il loro network completa la nostra presenza in Sud Africa e mette a disposizione dei nostri clienti diversi collegamenti."
Kirby Gordon, Chief Marketing Officer di FlySafair ha aggiunto: "Siamo felici di annunciare questo accordo. L'eccellente servizio e la vasta rete di rotte offerti da Emirates sono famosi in tutto il mondo. Siamo orgogliosi di questa collaborazione che offre ai viaggiatori maggiori soluzioni di viaggio."
Emirates ha ripreso a volare su Johannesburg e Città del Capo il 1° ottobre, su Durban l'8 ottobre e attualmente opera 17 voli settimanali verso il Sudafrica.
Emirates ha potenziato le misure di sicurezza durante tutte le fasi di viaggio, a terra e a bordo dei velivoli. Attualmente, la Compagnia aerea emiratina mette in collegamento i propri passeggeri verso quasi 100 destinazioni, sfruttando il comodo hub internazionale di Dubai.