|

CONCORSO DONATELLA RAFFAI

Data pubblicazione: 20-05-2024
 

REGOLAMENTO
Art. 1 - Obiettivo
Il “Premio Donatella Raffai per la saggistica televisiva” (di qui in avanti “Premio”) ha come obiettivo quello di onorare la nota conduttrice televisiva nel Sannio, sua terra d’origine, e al tempo stesso rendere merito al suo importante e significativo contributo nella storia recente della tv italiana con trasmissioni appassionanti, innovative e di pubblica utilità a cominciare da Chi l’ha visto? che portò al successo sin dalla sua prima edizione nel 1989.
Intende dunque premiare gli Autori e le opere di studio e ricerca inedite ed edite (queste ultime a partire dal gennaio 2019 ad oggi) più meritevoli, legate alla televisione italiana e/o ai suoi protagonisti così meglio specificato all’art.3
Art. 2 - Organi del Premio
Ente organizzatore del Premio è Edizioni Kairòs con sede in Napoli e in collaborazione con il Modern Museo di San Marco dei Cavoti e vari enti partner.
Organo del Premio è un Comitato Scientifico Organizzativo e di Giuria composto da rappresentanti e da personalità del mondo culturale, accademico, giornalistico e imprenditoriale, la cui presidenza onoraria è affidata al regista Silvio Maestranzi, vedovo di Donatella Raffai.
Rientrano nel comitato i giurati per la Selezione delle opere finaliste e per la Premiazione delle opere vincitrici.
I nomi dei componenti del Comitato Scientifico Organizzativo e di Giuria per l’edizione 2024 sono riportati nella sezione IL PREMIO sul sito www.edizionikairos.it  
La composizione della giuria, il cui giudizio è insindacabile, verrà resa nota nel corso del Premio.
Art. 3 - Norme per la partecipazione e Tipologia delle opere ammesse al Premio
Possono partecipare al “Premio Raffai” tutte le opere inedite ed edite (queste ultime dal 1 gennaio 2019 ad oggi) dedicate alla storia, alle attività e ai protagonisti della televisione italiana, comprese biografie e saggi su tematiche socioculturali, economiche, tecniche, musicali e dello spettacolo in genere, ma fermo restando il saldo legame col mondo della tv.
Sono ad esempio esclusi i testi che trattino esclusivamente di teatro, musica, danza etc., senza attinenza con l’ambito televisivo.
Il regolamento esclude dal concorso romanzi e poesie.
Ulteriori e più approfondite informazioni sull’ammissibilità possono tuttavia essere richieste preventivamente alla segreteria del premio all’indirizzo: premioraffai@gmail.com o tramite i contatti in calce specificati.
Le opere devono essere in lingua italiana e non devono essere state generate attraverso sistemi o software di intelligenza artificiale.
Sono ammesse alla partecipazione anche tesi di laurea o di dottorato o testi da esse elaborati.
Possono partecipare tutte le opere che non abbiano già partecipato al “Premio” in precedenti edizioni.
Sono ammesse alla partecipazione opere edite e testi inediti anche se di più autori, i cui nomi e cognomi vanno specificati nel modulo di partecipazioni, indicando un referente. Il premio sarà eventualmente assegnato all’opera e al collettivo di autori e non al singolo partecipante.
Art. 4 - Sezioni
Qualora le opere concorrenti al “Premio” trattino di aspetti nettamente diversi tra loro (ad esempio saggio sociologici e di costume e biografie), il comitato potrà suddividere il premio in sezioni e decretare, pur permanendo il vincitore unico, riconoscimenti o menzioni speciali.
È possibile partecipare con più opere (e dunque a più sezioni), contribuendo con la relativa quota ma con un massimo di una sola iscrizione e opera per ciascuna sezione.
Ad esempio sarà possibile presentare un saggio storico e una biografia, ma non due saggi o due biografie.
Art. 5 - Iscrizione
La quota di iscrizione di ogni opera per la partecipazione al Premio è di euro 30,00 (trenta) per le spese organizzative e di segreteria.
Il modulo di iscrizione deve essere inviato entro il20 luglio 2024 contestualmente alla ricevuta del pagamento della quota da versare attraverso Bonifico Bancario sul CC dell’ente organizzatore del Premio Edizioni Kairòs.
I dati per effettuare il bonifico per l’iscrizione sono i seguenti:
Bonifico di euro 30,00, con causale “Premio Donatella Raffai” e cognome e nome del concorrente.
Intestato a:
IBAN:
Art. 6 - Materiale e modalità per la partecipazione
Entro la data di chiusura delle iscrizioni fissata al 20 luglio 2024 (farà fede l’invio della mail e/o la ricevuta del bonifico) ogni Autore partecipante - sia per le opere edite che per quelle inedite - dovrà far pervenire alla segreteria via email all’indirizzo premioraffai@gmail.com e in unica mail:

1. Modulo di richiesta comprensivo di sottostante Consenso alla Privacy regolarmente firmato
2. Copia ricevuta del bonifico di versamento della quota di iscrizione
3.Opera in formato digitale (pdf)

Non verrà accettata documentazione parziale.
In caso di opere edite di cui non fosse possibile reperire il pdf, è possibile comunicarlo nella mail e alla segreteria, inviando a mezzo raccomandata n.3 copie all’indirizzo: Edizioni Kairòs, Via San Filippo 24 - 80122 Napoli.

A discrezione del concorrente può essere inviata una propria fotografia e un breve curriculum che saranno utilizzati in fase promozionale e negli archivi delle edizioni annuali. La segreteria si riserva la possibilità di sinterizzare eventualmente il Cv del concorrente per motivi tecnici.
Le opere digitali verranno conservate per il tempo necessario alla realizzazione delle varie fasi del Premio e non ne verrà fatta diffusione ad eccezione di quella concordata con l'Autore dell'Opera o di quanto previsto dal presente regolamento.
* Il materiale presentato non verrà restituito.
Art. 7 - Esclusione
Le opere che non rispettino anche solo uno dei requisiti del Regolamento verranno escluse dalla partecipazione senza che l'Organizzazione del Premio sia tenuta al rimborso della quota di iscrizione.
Art. 8 - Cerimonia di Premiazione
La Cerimonia di Premiazione si terrà il pomeriggio del 7 settembre 2024 presso il Museo Modern in San Marco dei Cavoti (Benevento).
Ulteriori indicazioni verranno fornite nel corso dell'edizione.
La cerimonia potrà essere diffusa a mezzo web e social o attraverso il canale YouTube e altri canali social del Premio o ad esso legati.
Gli autori che verranno selezionati per uno dei premi, verranno informati con anticipo circa i dettagli della Cerimonia di Premiazione e il loro coinvolgimento.
ART. 9 - PREMI
I premi per l’edizione 2024 destinato al primo classificato sono i seguenti (i premi potranno subire variazioni e integrazioni in corso di edizione):
-  Premio Donatella Raffai
- Pubblicazione dell'Opera con le Edizioni Kairòs di Napoli (la pubblicazione è soggetta a scelte editoriali dell'editore partner dell'edizione in corso del Premio).
- Autorizzazione all’utilizzo del Logo del Premio per promozione dell'opera vincitrice dell'edizione in corso del Premio.
Al secondo e terzo classificato verrà consegnata una targa o una medaglia e un attestato di partecipazione con autorizzazione all’utilizzo del Logo del Premo come promozione dell'opera
A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
La giuria designerà eventualmente in corso di valutazioni eventuali premi per sezioni e menzioni speciali.
ART. 10 - DIRITTI DELLE OPERE E RESPONSABILITÀ DELL'ORGANIZZATORE
I diritti delle Opere iscritte al Premio rimangono dei rispettivi titolari. In nessun modo tali diritti vengono ceduti al Premio. Le Opere possono tuttavia essere utilizzate per le finalità del Premio e unicamente nel contesto del Premio stesso (mostra correlata, siti web e social, iniziative informative e altre promozioni correlate, archivio).
L’organizzatore del Premio non si assume alcuna responsabilità circa l’autenticità delle opere.
Ogni autore che presenta un’opera per la partecipazione al Premio risponde dell’autenticità dell’opera stessa e delle conseguenze derivanti da false dichiarazioni.
ART. 11 - TITOLI
L’opera vincitrice si fregia del titolo “Vincitore del Premio Donatella Raffai per la saggistica televisiva 2024”.
ART. 12 - DISCIPLINA DPR 430/2001
Per quanto qui non espressamente previsto, il presente concorso deve ritenersi disciplinato dalle norme del Codice Civile.
Il concorso letterario, in particolare, non è soggetto alla disciplina del DPR 430/2001 relativo al regolamento concernente la disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, avendo ad oggetto un'iniziativa letteraria e artistica per la quale il conferimento del Premio rappresenta un riconoscimento di merito personale e, di conseguenza, opera la fattispecie di esclusione di cui all'art. 6 comma 1 lettera a) del DPR 430/2001.
ART. 13 - ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO
La partecipazione al Premio implica l'accettazione di tutte le norme del presente regolamento che potrà essere soggetto a variazioni sulla base di necessità organizzative. Dichiarazioni non veritiere comporteranno l'automatica esclusione.
ART. 14 - MODIFICAZIONI DEL REGOLAMENTO
Il presente regolamento può essere soggetto a modificazioni. Le stesse verranno rese note ai singoli candidati.
CALENDARIO RIASSUNTIVO
5 luglio 2024    ore 15.30 - Conferenza Stampa di presentazione del Premio presso il Ministero della Cultura in Roma, Via del Collegio Romano - Sala Spadolini
20 luglio 2024    Chiusura iscrizioni al Premio
1 settembre 2024    Comunicazione ufficiale dei finalisti
7 settembre 2024    Cerimonia finale di premiazione

SEGRETERIA
Per informazioni è possibile scrivere a:
premioraffai@gmail.com
o contattare la responsabile di segreteria e coordinatrice dott. Laura Bufano al 329.5644218 (per ricevere il modulo di partecipazione)