|

Annunciati i vincitori del bando Artists' Film Italia Recovery Fund

Data pubblicazione: 28-07-2020
 

Firenze- La giuria composta da Andrea Lissoni, direttore artistico Haus Der Kunst, Monaco di Baviera; Sarah Cosulich, direttore artistico La Quadriennale di Roma; Lorenzo Giusti, direttore GAMeC di Bergamo; Lucrezia Calabrò Visconti, curatrice indipendente e Leonardo Bigazzi, curatore Lo schermo dell’arte e Artists’ Film Italia Recovery Fund, hanno selezionato Roberto Fassone, Beatrice Favaretto, Riccardo Giacconi, Caterina Erica Shanta come vincitori del bando di produzione Artists’ Film Italia Recovery Fund, finanziato con 27.000 euro attraverso una campagna di crowdfunding. I progetti dei 4 giovani artisti italiani sono stati selezionati tra le 70 domande di partecipazione ricevute e saranno finanziati con l’intera somma raccolta. Il progetto Artists’ Film Italia Recovery Fund, promosso dallo Schermo dell’arte e ideato e curato da Leonardo Bigazzi, è nato per supportare gli artisti in questa fase difficile dovuta alla pandemia del COVID-19, dimostrando che l’unico modo per reagire alla crisi è quello di fare sistema attraverso un modello di collaborazione trasversale tra istituzioni, curatori e collezionisti che hanno aderito con entusiasmo e generosità all’iniziativa.
 Leonardo Bigazzi e Il team de Lo schermo dell’arte lavoreranno a stretto contatto con gli artisti vincitori offrendogli tutto il supporto produttivo necessario. Le opere vincitrici saranno presentate allo Schermo dell’arte Film Festival nel novembre 2021 e in istituzioni e Festival nazionali e internazionali. Un’edizione d’artista di ciascuna opera prodotta sarà donata alla collezione permanente della GAMeC - Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo. Una scelta che, oltre a incrementare il patrimonio pubblico italiano, supporta un’istituzione del territorio con il più alto numero di vittime causate dal virus nel nostro paese. http://www.schermodellarte.org/artists-film-italia-recovery-fund/