|

Quarantene ed isolamenti fiduciari offresi a prezzi stracciati

Data pubblicazione: 03-09-2020
 

Lo denuncia l’Abbac GuestItaly che ha inviato in queste ore una nota ai dipartimenti Asl perché si accertino dei domicili temporanei indicati da cittadini campani in rientro da viaggi all’estero e Sardegna. Si registrano in questi giorni offerte ed annunci di pseudo gestori di strutture ricettive, perlopiù appartamenti e monolocali che offrono domicili temporanei in attesa degli esiti dei tamponi. Non vengono applicate misure di sicurezza e per questo motivo l’Abbac ha sollecitato i gestori regolari a garantire alloggi a prezzi calmierati e utilizzando le coperture speciali di assicurazione che l’associazione ha stipulato per i rischi covid. “Auspichiamo che i consumatori si rendano conto dello sforzo che stiamo compiendo e che si garantiscono alloggi dignitosi condotti da gestori in regola e con le dovute precauzioni sanitarie – dichiara il presidente Abbac Agostino Ingenito – Abbiamo avuto notizie di soluzioni offerte anche online sui maggiori portali anche a 15/20 euro al giorno. Naturalmente ogni gestore ricettivo in regola è libero di applicare i prezzi a camera che ritiene più consoni ma occorre adempiere a tutte le normative compreso la denuncia alloggiati della Questura e sottostare ai regolamenti e in tanti invece non rispettano le normative”. L’Abbac ha sottoscritto una polizza integrativa a quella già disponibile sulla responsabilità civile per i soci iscritti, per una copertura assicurativa speciale covid, che prevede fra l’altro servizi di interventi sanitari e trasporto per eventuali esigenze degli ospiti. “Chiediamo alle autorità competenti di vigilare e monitorare e sollecitiamo i cittadini a rivolgersi agli operatori ricettivi in regola”.
L’Abbac ha attivato anche un’email segnalazioni@abbac.it e il contatto whatsapp 3755716156