|

I comuni di Cesa, S. Arpino e Succivo chiudono i cimiteri, i parchi ed i mercati rionali

Data pubblicazione: 06-11-2020
 

“Allo scopo di adottare tutte le misure utili a frenare l’incremento dei contagi da Covid19 che si stanno registrando nei nostri comuni, abbiamo deciso di adottare un unico provvedimento, con il quale chiudiamo i cimiteri, i parchi ed i mercati rionali”. Ad annunciarlo sono i sindaci di Cesa (Enzo Guida) S. Arpino (Giuseppe Dell’Aversana) e Succivo (Gianni Colella). “I nostri comuni, come abbiamo avuto modo di apprendere, in base all’incremento di contagi, sono monitorati dall’Asl e dalla Regione Campania, per una eventuale l’applicabilità delle misure per le così dette “Zone Rosse”. “Avvertiamo in questo momento il dovere- aggiungono i sindaci – di mettere in atto tutte le misure utili per evitare occasioni di assembramento e di rischio contagio, oltre a quello che già siamo facendo, in uno con le misure regionali e nazionali”. “Abbiamo già avuto modo di dire che una eventuale zona rossa per i nostri territori non sarebbe auspicabile, aumentando solo le problematiche sociali ed economiche esistenti”.