|

PRONUNCIAMENTI GOVERNATIVI

Data pubblicazione: 14-10-2020
 

Egregio Direttore,

Il governo ha raggiunto il limite dell'illegalità nel momento in cui ha vietato che nelle case private possano riunirsi più di 6 persone. A tale proposito stamane ho inviato a mio nome e nell'interesse di tutti i cittadini ricorso alla Corte costituzionale con la speranza che non attenda anni per pronunciarsi. Vorrei poi precisare il perché dell'apparente aumento dei contagi a fronte di un numero di morti insignificante.  Alcune ditte private hanno venduto alle regioni a prezzo di affezione centinaia di migliaia di tamponi e queste si sono scatenate a sottoporre infiniti persone all'esame, col risultato di un aumento del numero dei contagiati, la gran parte asintomatica. Si minacciano così chiusure generalizzate con la certezza che l'economia non potrà reggere a lungo.In attesa di un nuovo Masaniello invito la gente a ragionare, citando l'esempio della Campania, dove la settimana scorso vi è stato un solo morto per Covid. Il futuro è nebuloso, ma non dobbiamo spaventarci oltre misura, chiudendosi in casa in preda a tristezza e malinconia.

Achille della Ragione