|

IL REALITY AND FASHION SHOW FOR DESIGNERS IN TEMPO DI CORONAVIRUS

Data pubblicazione: 25-04-2020
 

Nonostante la grave situazione che stiamo vivendo in seguito alle emergenze dettate dal Covid 19, il mondo dello spettacolo e della moda non si ferma e cerca di dare il proprio contributo anche restando a casa. Così Emanuele Sicignano, ideatore e patron del programma televisivo "Reality and Fashion Show For Designers", giunto alla sua quinta edizione, non si perso d’animo e ha deciso di proseguire il suo tradizionale ed unico reality per giovani stilisti in modalità web, così come si stanno attrezzando tutte le trasmissioni televisive. In questo modo la giuria tecnica ed estetica insieme agli 11 stilisti in erba, da casa propria e con l’ausilio del computer hanno portato a termine una puntata davvero originale. Il tema assegnato, questa volta, era libero, un’occasione per far venire fuori i punti di forza di ogni concorrente e per capire le loro reali potenzialità. La giuria, composta dagli stilisti Raffaele Tufano, Gabriele Bonomo, Gianni Cirillo, Flavio Filippi, Anna Coviello di Valeryshop, dal visagista Pablo Gil Cagnè della maison Gil Cagnè, dal giornalista Antonio D’Addio, vicedirettore del giornale Lo Strillo e collaboratore di vari settimanali nazionali, dalla conduttrice e psicologa Edda Cioffi e da Emanuela De Simone dell’Accademia della Moda di Maria Mauro, ha chiesto alle partecipanti di illustrare il proprio lavoro e di spiegare le motivazioni della loro scelta. Tutti i modelli realizzati hanno mostrato ricerca, creatività, estrosità e policromia denotando un impegno proficuo delle undici giovani stiliste in gara: Anna Pirone, Aurora Salluzzi, Benedetta Festa, Carla Ammendola, Carmen Urti, Maria Pia Barile, Maria Rosaria Barrese, Martina Abate, Filomena Sansone, Rosa D’Albenzio e Natalia Scognamiglio. Al termine della puntata questo il podio: al terzo posto Carmen Urti, al secondo posto Filomena Sansone e al primo posto Aurora Salluzzi, inoltre la giuria ha voluto assegnare tre menzioni speciali proprio per sottolinerae la buona volontà delle concorrenti in piena emergenza coronavirus: menzione a Martina Abate, Maria Rosaria Barrese e Rosa D’Albenzio. Il prossimo tema sarà Roberto Capucci, l’architetto delle stoffe, che vedremo, sempre in diretta web, il 15 maggio. Presente insieme alla giuria anche Giusy Cappiello, coordinatrice delle concorrenti. “Ringrazio tutti, sia i giurati che le giovani stiliste per la loro serietà e professionalità, i lavori si stanno svolgendo con la massima precisone e le decisioni si stanno prendendo in comune accordo e in perfetta armonia. Sono contento del mio cast e mi voglio complimentare con tutti, abbiamo deciso di non fermare il programma e, grazie alla collaborazione e alla professionalità dei miei giurati, del mio staff e degli stilisti in gara, verrà terminato tramite Smart Working con la speranza che la prossima edizione possa tornare in tv. Tra i miei prossimi obiettivi c’è quello di portare la trasmissione all’estero” – ha detto il patron Emanuele Sicignano in apertura di puntata.