|

Al lavoro il nuovo governo finlandese a guida donna

Data pubblicazione: 17-12-2019
 
Sanna Marin foto VNK

Lo scorso 10 dicembre, il Presidente della Repubblica Sauli Niinistö ha nominato il 76 ° governo finlandese. Nella stessa occasione, il Presidente della Repubblica ha esentato i ministri del governo del Primo Ministro Rinne dalle loro funzioni.
Il governo di coalizione, guidato dal Primo Ministro Sanna Marin, è composto da 19 ministri, 12 dei quali donne.
 Il Partito socialdemocratico ha 7 ministri, il Partito di Centro 5, i Verdi 3, l’Alleanza di Sinistra 2 e il Partito Popolare Svedese di Finlandia 2. Nella sua prima sessione del 10 dicembre, il governo ha deciso la divisione dei compiti tra i ministri, i membri dei comitati ministeriali statutari, i gruppi di lavoro ministeriali e i vice dei ministri. Il governo del Primo Ministro Marin ha anche comunicato il programma del governo con una dichiarazione al Parlamento.
Il 16 dicembre, ul Primo Ministro ha presentato in Parlamento il programma del suo governo, riassumendolo inizialmente nella frase “scopo della politica economica del governo è il miglioramento del benessere dei cittadini. Nostro obiettivo è una società socialmente, economicamente ed ecologicamente sostenibile”. Il Parlamento (Eduskunta) ha dato la fiducia al governo con 99 voti favorevoli e 77 contrari.
Il ministro delle finanze Katri Kulmuni è stato nominato ministro supplente del Primo Ministro.
La composizione del Governo è la seguente:
• Primo Ministro Sanna Marin
• Ministro delle finanze Katri Kulmuni
• Ministro per gli affari europei  Tytti Tuppurainen
• Ministro degli affari esteri Pekka Haavisto
• Ministro della cooperazione allo sviluppo e del commercio estero Ville Skinnari
• Ministro della giustizia Anna-Maja Henriksson
• Ministro per la cooperazione nordica e l'uguaglianza Thomas Blomqvist
• Ministro dell'interno Maria Ohisalo
• Ministro della difesa Antti Kaikkonen
• Ministro per il governo locale Sirpa Paatero
• Ministro dell'istruzione Li Andersson
• Ministro della scienza e della cultura Hanna Kosonen
• Ministro dell'agricoltura e delle foreste Jari Leppä
• Ministro dei trasporti e delle comunicazioni Timo Harakka
• Ministro del lavoro Tuula Haatainen
• Ministro dell'economia Mika Lintilä
• Ministro degli affari sociali e della salute Aino-Kaisa Pekonen
• Ministro degli affari familiari e dei servizi sociali Krista Kiuru
• Ministro dell'ambiente e dei cambiamenti climatici Krista Mikkonen
https://valtioneuvosto.fi/en/marin/ministers
Il programma del Governo:
https://valtioneuvosto.fi/en/article/-/asset_publisher/10616/paaministeri-sanna-marin-hallitusohjelman-tiedonantokeskustelussa-eduskunnassa

 

Gianfranco Nitti