|

NO ALLA SOSPENSIONE DEGLI ABBONAMENTI UNICO PER STUDENTI!

Data pubblicazione: 24-11-2020
 
studenti

L’ennesimo attacco a chi, in questa pandemia, non ha avuto risposte, sostegni o agevolazioni di alcun tipo, ritrovandosi in una situazione di costante insicurezza e precarietà. Gli studenti e le studentesse universitari hanno continuato a pagare tasse, affitti e libri, molto spesso una spesa troppo onerosa per una categoria che non ha alcun tipo di reddito, alla quale adesso si aggiunge anche il pagamento di biglietti e/o abbonamenti. Chi studia non si sposta solo per recarsi alle lezioni, ma anche per comprare libri o per qualsiasi altra esigenza legata alla propria formazione. Per mesi siamo stati invisibili, il governatore De Luca si è ricordato di noi solo per accusarci di essere gli untori della seconda ondata o per toglierci l’ultima agevolazione che ci era rimasta.  Pretendiamo il ripristino immediato della validità degli abbonamenti gratuiti per gli studenti e le studentesse di questa regione, pretendiamo il riconoscimento e la tutela dei nostri diritti!
Qui le foto dell'azione fatta dagli studenti universitari: https://bit.ly/33uasHR