|

I DESIDERI CANTANO BATTISTI

Data pubblicazione: 22-04-2020
 

I Desideri cantano Battisti. Il duo tra gli Artisti Uniti per l’inno Italiano ai medici. I Desideri, Salvatore e Giuliano, celebre duo originario di Marcianise, saranno tra i protagonisti del progetto musicale ARTISTI UNITI CANTANO L’INNO DEI MEDICI. Oltre 30 i cantanti che, accompagnati dal magnifico coro del teatro San Carlo di Napoli, diretti dal Maestro Carlo Morelli, reinterpreteranno uno dei più grandi capolavori della musica Italiana di sempre: “Il mio canto Libero”. Per l’occasione Mogol ha riscritto il testo ed è diventato a tutti gli effetti l’inno ai camici bianchi e agli angeli della nostra Nazione che, in questa guerra bianca, sono stati e restano tutt’oggi schierati in prima linea per sopperire alle emergenze dovute al Covid 19. A renderne ancor più incantevole il progetto, come se di già non bastasse, presente nel brano soprattutto la splendida voce solista femminile originale che, proprio nel 1972, incise con Lucio Battisti la parte emozionale di questo brano; “Pietre, un giorno case ricoperte dalle rose selvatiche...” ricordiamo in tanto questa dolce melodia... In quanti avranno anche sognato su queste note. Ebbene Wanda Fisher tornerà a rimarcarne le note dopo quasi 50 anni! Un arrangiamento, quello di Giovanni Rosina, che ha già riscosso consensi addirittura dal grande maestro Gian Piero Reverberi, fondatore di Rondò Veneziano che diresse l’orchestra a Battisti, partorendo a tutti gli effetti uno dei successi più immortali della storia della musica Italiana e nel Mondo, basti pensare che è attualmente presente e ai primi posti in classifica download sui principali digital store. I Desideri, che hanno trionfato sul palco del Wind Summer Festival condotto da Alessia Marcuzzi su Canale 5 con il brano #Uagliò, con questa partecipazione artistica riconfermano così il loro successo nazionale e la stima da parte dei colleghi e degli addetti ai lavori. Il mio canto libero, inno ai medici, uscirà il 30 aprile e sarà distribuito sulle varie piattaforme a titolo gratuito.