|

Assemblea provinciale territoriale FLC CGIL Catania

Data pubblicazione: 25-11-2021
 

Catania – Un grande successo di partecipazione nella passata assemblea provinciale territoriale, che si è svolta on line, che in pochi  minuti ha raggiunto il massimo dei partecipanti ,oltre 500 e una diretta Facebookche ha raggiunto 5022 persone e ottenuto 3909 interazioni e costanti oltre 750 visualizzazione.
“E’ stata dimostrazione che la scuola vive una situazione molto complicata e che tutto il personale ha bisogno di risposte concrete – ha commentato la segretaria generale Flc Cgil Catania, Cettina Brunetto – Una massiccia partecipazione che conferma la fiducia nel sindacato della conoscenza Flc Cgil della nostra provincia, il più presente nel territorio che lotta per le giuste rivendicazioni individuali e collettive.
Hanno partecipato, tra gli altri, Alessandro Rapezzi della Segreteria nazionale Flc Cgil  Nazionale, Adriano Rizza segretario generale FlcCgil Sicilia, Rosaria Leonardi segreteria CGIL Catania
In primo piano la questione sicurezza che preoccupa molto, sia dal punto di vista strutturale, con edifici che cadono letteralmente a pezzi, che da quello sanitario con l'emergenza Covid tutt'altro che rientrata che vede i lavoratori del settore in prima linea senza alcun riconoscimento né economico, né sociale e nemmeno istituzionale.
“Nella legge di bilancio non è nemmeno previsto il prolungamento dei contratti Covid per il personale ATA – ha ricordato  la segretaria generale –I lavoratori della scuola continuano ad essere bistrattati da vincoli nella mobilità, mancati aumenti salariali, carenza degli organici, mancata revisione e valorizzazione dei profili professionali del personale ATA”.
“Occorre unire le forze – ha concluso – la Flc Cgilha bisogno di tutti per continuare ad avere un peso determinante nei tavoli istituzionali”.