|

TORNA LA DANZA INTERNAZIONALE A CAMPANIA FESTIVAL

Data pubblicazione: 07-12-2021
 
foto Alicia Clarke

Idiot-Syncrasydi Igor e Moreno rivendica il potere della danza, come agente di cambiamento. Lo spettacolo in scena al Campania Teatro Festival (diretto da Ruggero Cappuccio e finanziato dalla Regione Campania) l’8 e il 9 dicembre al Teatro Nuovo è divertente ed energico; è una dichiarazione politica sull'attivismo e sulla perseveranza, nonché una tenera esplorazione dell'identità. Attraverso la ripetizione, Igor e Moreno invitano il pubblico a fermarsi a guardare ciò che abbiamo e a celebrare il legame tra le persone e la capacità dell'individuo di andare avanti.The Guardianlo definisce uno spettacolo «caldo, favoloso e divertente, ma che ci rende anche vividamente e inquietantemente consapevoli degli stati alterati che noi e i ballerini possiamo attraversare nel corso di una performance».I due interpreti, radicalmente diversianche se fisicamente simili, dichiarano: «abbiamo iniziato col voler cambiare il mondo con una performance. Ci sentivamo degli idioti. Poi abbiamo ballato molto. Abbiamo saltato. Abbiamo fatto appello alle tradizioni popolari della Sardegna e dei Paesi Baschi. Abbiamo cantato. Abbiamo saltato ancora un po'. Ci siamo impegnati. Ora promettiamo di restare insieme. Promettiamo di perseverare. Promettiamo di fare del nostro meglio».
Lo spettacolo è accompagnato da una colonna sonora ipnotica che, ricollegandosi al canto popolare tradizionale – e, in particolare, alla canzone sarda del XVIII secolo –che si trasforma gradualmente e si fa tutt’uno con i performer stessi. Igor e Moreno saltano ininterrottamente per 45 minuti fino a quando raggiungono il culmine e si trasformano in due satelliti che orbitano nello spazio senza mai scontrarsi, generando una sensazione di estasi. È una sorta di abbraccio emotivo in slow motion che genera una nuova forza trasmessa al pubblico.

Igor&Morenocompagnia di danza contemporanea fondata nel 2012 a Londra. Diretta da Igor Urzelai (nato nel 1983 a Donostia, Spagna) e Moreno Solinas (nato nel 1987 a Sassari, Sardegna), entrambi diplomati alla London Contemporary Dance School nel 2009. Nominati nelle categorie di premi come del Total Theatre Award for Danza e il National Dance Awards, sono promossi su piattaforme di danza internazionali tra cui il British Council Showcase. I lorotitolisono: Idiot-Syncrasy (2013), A Room For All Our Tomorrows (2015), Andante (2017), CAN'T (2019). La compagnia crea lavori sulle persone e su ciò che ci rende animali così speciali e rivendica il ruolo del teatro come luogo di assemblea, eplorandole proprietà catartiche della performance dal vivo. Hanno co-fondato il collettivo vincitore di premi BLOOM! Dance Collective (2010) e Hiru Dance Org (2012); e hanno coreografato lavori commissionati sia come singoli che sotto il nome Igor&Moreno.

TEATRO NUOVO | 8, 9 DICEMBRE ORE 21.00 | durata 60min 
IDIOT-SYNCRASY
Prodotto da Igor e Moreno
Coreografia e Performance Moreno Solinas e Igor Urzelai
Artistic Associate Simon Ellis (skellis.net)
Disegnatore luci Seth Rook Williams
Sound Designer Alberto Ruiz Soler (bertruiz.net)
Scene e Costumi KASPERSOPHIE (kaspersophie.com)
Voice Coach Melanie Pappenheim (melaniepappenheim.com)
Sostenuto con fondi pubblici dalla National Lottery attraverso l'Arts Council England
Realizzato a The Place con il supporto di Yorkshire Dance, Cambridge Junction, Birdhouse Creative Ltd, Centro per la Scena Contemporanea, Bassano (Italia) e BAD Festival in Bilbao