|

I SUICIDI NELLE CARCERI

Data pubblicazione: 20-07-2020
 

L’epidemia di suicidi nelle carceri si virulenta sempre più.
Pare che il governo faccia affidamento su di essa, più che su normative adeguate, per sfollare i penitenziari.
Privi di assistenza psicologica, in preda alla disperazione, tra il silenzio dei mass-media, spesso a pochi mesi dal fine pena, sempre più detenuti ritengono che l’unico modo per liberarsi dalle sbarre consista nel fare scempio del proprio corpo, impiccandosi o tagliandosi la gola, come è avvenuto l'altro giorno ben 2 volte in penitenziari della Campania. 
Che Dio li perdoni e castighi severamente i responsabili di questa inarrestabile e penosa epidemia.

Achille della Ragione