|

NUOVA EDIZIONE DEI BONNY MEAL AWARD A DUBAI

Data pubblicazione: 20-11-2023
 
Chef Miceli

La Campania fa tris ai prestigiosi “Bonny Meal Award” a Dubai con tre grandi eccellenze: Pasta D’Aragona di Gragnano, Azienda Agricola la Selva della provincia di Caserta e il famoso Pomodoro Cumadoro di Pozzuoli. Un premio va alla Toscana con il Birrificio San Quirico, della Val D’Orcia e un premio alla Sicilia con l’Olio Extra Vergine di Oliva Viragì di Ragusa.
Anche questa edizione del prestigioso premio vede la Dieta Mediterranea e le eccellenze Italiane protagoniste nella città delle Meraviglie. Il nostro cibo, le prelibatezze italiane e la qualità del Made in Italy sono sempre più ricercati ed apprezzati.
Lo chef Alessandro Miceli, da sempre un forte sostenitore della sana alimentazione, afferma: «Da bambino, sono cresciuto in una fattoria e abbiamo cucinato solo le migliori verdure e prodotti freschi di stagione tutto l’anno, e questa è stata la base della nostra dieta, un modo sano ed equilibrato di mangiare mediterraneo, sempre con olio d’oliva!».
Nel suo nuovo Ristorante Amunì, al 50° Piano della Emirates Tower di Dubai, Alessandro e il team sono orgogliosi di cercare i migliori ingredienti e cucinarli senza sovraccaricare i cibi con grassi saturi e zuccheri, concentrandosi su autentici sapori buoni per il palato e per la salute. Ecco perché, LS Events guidata da Laura Somma che è di casa a Dubai, ha scelto di ospitare la sua cena di gala Bonny Meal Award presso il nuovo iconico ristorante, in occasione della “Italian way of fooding” e a sostegno di sane abitudini alimentari per adolescenti e bambini. Grande promotore e sostenitore di questa iniziativa è stato l’assessore alle politiche agricole della Regione Campania, Nicola Caputo, che ha fortemente sostenuto e promosso questa iniziativa a Dubai.
Accanto all'evento, lo chef Alessandro Miceli terrà alcune masterclass nelle scuole degli Emirati Arabi Uniti, come mezzo per educare le giovani generazioni all’importanza di abitudini alimentari sane.
In programma anche una mostra d’arte sul tema della Dieta Mediterranea che si svolgerà al ristorante Amunì, per tutto il mese. In esposizione le opere del fotografo, documentarista e attivista Giovanni Izzo, presente anche in questa edizione con le sue opere negli Emirati Arabi Uniti.