|

KORPER: CENTRO Nazionale di Produzione della Danza

Data pubblicazione: 20-01-2023
 
Luna Cenere foto Andrea Macchia

Conferenza stampa per festeggiare il ventennale nel nuovo  Spazio Korper presieduta dal direttore artistico Gennaro Cimmino che dopo 20 anni di attività e i vari riconoscimenti dal Comune e dalla Regione nel 2004 e riuscito ad avere un riconoscimento molto ambito dal Ministero della Cultura perché è riuscito a portare in Campania un centro di danza che mancava e ha rafforzato e stabilizzato una progettualità preziosa per il territorio, collocando il Centro Korper tra le prime 5 strutture di danza in tutta Italia e la maggiore nel Sud.
50 produzioni, 20 tournèe internazionali, 30 festival e rassegne in Italia e all’estero, 11 nomi della danza internazionale ospitati, 15 tra premi e riconoscinmenti, 10 strutture della città e del territorio di partenariato e collaborazioni, uno staff di 15 persone, una media di 50 danzatori e danzatrici annualmente impiegati nelle produzioni.
E’ intervenuta anche la giovane coreografa Luna Cenere, vincitrice del premio Danza &Danza come migliore coreografa emergente del 2020, che vedremo  un suo lavoro durante l’anno, sono intervenuti altri collaboratori del Centro spiegando i vari progetti che saranno in programma.
Il direttore artistico Gennaro Cimmino, ha spiegato i vari programmi che ci saranno   e i vari artisti noti e non noti,ci sarà anche il coreografo francese considerato tra i 25 migliori danzatori del mondo Olivier Dubois che sarà in scena il 22 marzo nello SpazioKorper con il solo My Body of coming forth by day,  in più ha confermato la perfomance di danza presso il Museo Archeologico Nazionale MANN.
Sempre quest’anno ha concluso il direttore artistico siamo stati invitati a prendere parte al PROGETTO RIC. ANNI OTTANTA – NOVANTA, ideato e diretto da Marinella Guatterini studiosa e critica di danza che ha scelto lo spettacolo FraGILI Film di Marianna Troise del 1982.

Sonia Ghedina