|

Domus Ars: LE OMBRE SEGRETE

Data pubblicazione: 20-12-2021
 
fuschetto

Un universo di rimandi musicali e poetici, il suono che si fa corpo attraverso la danza, la parola che attraversa il beat per trasformarsi in canto, metamorfosi di corpi alati I testi, le canzoni, i motivi - oggetti ritrovati della propria storia - diventano metafore che si trasformano ombre segrete che si schiudono. Le Ombre segrete è un concerto di notevole interesse per la novità dei contenuti, per il sound contemporaneo della musica, quello del compositore Max Fuschetto e del chitarrista Pasquale Capobianco, per il suo intessere incessantemente le trame acustiche al corpo elettronico, per i testi e le raffinate canzoni di Cosimo Morleo e Max Fuschetto, immagini poetiche declamate sulla pulsazione costante degli strumenti e infine per la forza della danza, quella di Lia Gusein-zadee che reinventa la musica consegnando al suono la plasticità espressiva del corpo e il disegno del gesto. E quel pianoforte affidato al tocco leggero e poetico di Enzo Oliva. Le Ombre che si agitano ai bordi di queste architetture sonore impalpabili assomigliano a quel segreto movimento dell’inconscio alle prese con l’imprevisto, col non già detto, con la tentazione di andare oltre perché nell’arte, si sa, la bellezza non è mai qualcosa a portata di mano.
Danzatrice Lia Gusein-zadee
Enzo Oliva Piano
Cosimo Morleo Voce
Pasquale Capobianco chitarra elettrica
Max Fuschetto oboe e sax
Compagnia di danza Interno5
Coreografia di Antonello Tudisco
Da un’idea di Max Fuschetto: musiche e testi di Max Fuschetto, Cosimo Morleo e Pasquale Capobianco.
Max Fuschetto
Considerato dal pubblico e dalla critica tra i musicisti più interessanti e innovativi della scena italiana ha prodotto numerosi lavori discografici di cui hanno parlato Amadeus, La Repubblica, Valerio Corzani e altri su Radio Rai, Federico Vacalebre, Blow Up, Rumore e numerosi magazine della scena europea.Oltre alla Rai, con Alza il volume, Battiti e File urbani, anche importanti network internazionali hanno dedicato trasmissioni ai suoi lavori: la Funkhause radio Europa di Berlino ( con due ampie interviste nel 2013 e 1015) , la NKR di Amburgo e altri.
I suoi lavori sono diventati colonne sonore di docufilm girati in Mozambico, Bosnia, Est Europa.
Web Site https://maxfuschettomusic.com/