|

FestivaLieve ad Asti

Data pubblicazione: 23-11-2021
 
Pietro

ASTI   Si aprirà con Donne per le donne. Esperienze al femminile la prima edizione di FestivaLieve, la manifestazione culturale voluta dall’associazione Feed di Asti, in parternariato con Comune, Provincia e Regione.In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne , il 25 novembre alle 18.30 Simona Ventura, madrina del FestivaLieve, incontrerà sul palco l'assessore regionale alle pari opportunità Chiara Caucino, la sua omologa astigiana Elisa Pietragalla, l'assessore alle manifestazioni di Asti Loretta Bologna, la presidente dell'Ente Fiera Internazionale del tartufo bianco d'Alba Liliana Allena e Paola Malabaila, in rappresentanza della Fondazione CrAsti. Modererà l'incontro il giornalista Giovanni Terzi.Resilienza, coesione, esperienze al femminile saranno i temi trattati durante l'incontro, aperto a tutti, gratuito e senza prenotazione. La sera di giovedì 25 sarà dedicata allo sport.  Alle 21 salirà sul palcoscenico Gianluca Zambrotta, il mitico centrocampista che vinse i Mondiali nel 2006, sarà intervistato dal giornalista de La Nuova Provincia Davide Chicarella in un incontro dal titolo I Campioni del mondo di calcio. Tra i temi, aneddoti su quel magico mondiale o sul titolo mancato nel 2000 e il valore dell'uomo oltre l'atleta.Introdurrà l'incontro l'assessore comunale allo sport Mario Bovino , che ha dichiarato: «Ringrazio Carlo Sorrentino per l'importante evento che l'associazione Feed sta organizzando con FestivaLieve. Come Amministrazione comunale, abbiamo puntato molto sullo sport, cercando anche di far emergere il forte coinvolgimento dello sport e della cultura nella valorizzazione turistica della città. Incontrare un campione del mondo è un grande plus, di cui sono molto orgoglioso e fiero. Ritengo molto importante per la città che imprenditori privati abbiano deciso di investire su cultura, territorio e sport, portando in città campioni del calibro di Gianluca Zambrotta».