|

SE IL PELO TI FA BELLA

Data pubblicazione: 06-10-2020
 

Da Madonna a Miley Cyrus, da Julia Roberts a Bella Thorne, sono sempre di più le star che esibiscono peli sotto le ascelle e sulle gambe. Tante celebrità decidono di mostrarsi al naturale in segno di protesta contro i modelli di perfezione lanciati dal fashion system, altre, invece, semplicemente perché si piacciono così. E se la stessa Sophia Loren, icona nostrana del cinema internazionale e depositaria di un fascino senza tempo, non si è mai preoccupata di apparire liscia e perfettamente depilata nei suoi film, perché gli uomini di oggi, al contrario, hanno un’attenzione spasmodica per il proprio aspetto? Narcisisti ed egocentrici, i maschi contemporanei curano il loro fisico in maniera ossessiva, ricorrendo spesso alla depilazione totale del corpo. I ruoli si invertono: le donne provocano mentre gli uomini indietreggiano, rifugiandosi nell’autocompiacimento. Un vezzo? Una provocazione? Proprio di recente, la modella italiana Amber Hope, già ospite di Barbara D’Urso a Live, ha lanciato una sfida a mezzo social, pubblicando le sue foto no shave e incitando le donne a mostrarsi come mamma le ha fatte, senza alcun timore. “Al giorno d’oggi, quando una donna mostra le ascelle al naturale e le gambe ricoperte di peli, spesso l'opinione generale è che si sia ‘dimenticata’ di depilarsi”, ci dice la Hope. “La depilazione non è un obbligo ma una scelta personale”.
Ma allora perché quando una star decide di non depilarsi, le riviste di gossip e i social si scatenano?
“I media hanno bisogno di situazioni anomale e fatti bizzarri per fare notizia. Ma non trovo affatto strano che una donna non si depili. Nessuno vieta ad una donna di indossare una canotta con le ascelle pelose in vista. Ognuno può fare ciò che ritiene più giusto senza dover sentirsi dire che ha scarsa cura del proprio corpo o, addirittura, che non si lava! E poi, è risaputo, che gli uomini amano di più le donne con un po’ di pelo”.
Come mai ha deciso di non radere i peli delle ascelle?
“Sono ragazza madre e, seppur giovanissima, ho già una bambina di 7 anni. La mia vita trascorre a ritmi davvero frenetici e, tra un set e l’altro e le esigenze di mia figlia, depilarmi è davvero l’ultimo dei miei pensieri. Il pelo fa donna e così ho deciso di mettermi a nudo sui miei social per lanciare il messaggio che si può essere belle e sexy anche con un po’ di peluria in più”.
Perché, secondo lei, gli uomini di oggi sono tanto ossessionati dalla cura del proprio corpo?
“I ragazzi di oggi sono peggio di noi donne. Si recano in palestra almeno tre o quattro volte alla settimana, vanno costantemente dal barbiere e dell’estetista e, spesso, depilano totalmente il proprio corpo, anche nelle parti intime. Personalmente, preferisco l’uomo rustico, senza pelo che uomo sarebbe? Secondo me dietro questa eccessiva attenzione del maschio moderno alla cura del proprio aspetto c’è tanta insicurezza e bisogno di sentirsi accettato e desiderato”.
Che consigli si sente di dare alle altre donne in fatto di bellezza?
“Che siano loro stesse. Aver cura del proprio corpo e mantenersi in salute è fondamentale ma ognuna deve farlo secondo le proprie inclinazioni, fregandosene del giudizio degli altri. Come suol dirsi, il mondo è bello perché è vario”.
                                                                                                                                                     Stefano Di Capua (foto di Antonino Alesci)