|

Contest urbano "Rigenera Napoli"

Data pubblicazione: 04-06-2021
 
foto di Giovanna Riccio

E’ stato ufficialmente lanciato martedì 1 giugno 2021 con scadenza il 10 luglio il contest urbano “Rigenera Napoli” promosso da Movimenta Campania, Farmverè, Cleanap, Sepofà e Green Italia in collaborazione con tante  altre  associazioni.
Lo scopo dell’iniziativa è quello di individuare proposte e organizzare piccole azioni concrete di rigenerazione urbana che possano contribuire al miglioramento, in termini di vivibilità, dei nostri spazi e territori, oltre che tracciare una mappa di quelli che sono i luoghi non valorizzati e o abbandonati, ma dal grande potenziale. per offrire servizi e contribuire al benessere della nostra città.
Spesso ci siamo fermati a riflettere su quale fosse il valore della partecipazione e della cittadinanza attiva; abbiamo pensato che girare l’interrogazione a quelli che sono de facto i potenziali utilizzatori di questi spazi potesse attivare un percorso di co-progettazione e di ripianificazione di quelle zone urbane ormai perse nell’oblio della macchina amministrativa.
Questo contest è stato, dunque, immaginato come un esperimento per Napoli e con Napoli: un’azione civica che parte dal basso, che sogna il cambiamento e che si propone di realizzarlo.
Rigenera Napoli vuole coinvolgere dunque l’intera cittadinanza, senza esclusioni di sorta, in uno stimolo alla riflessione collettiva; vuole accendere un faro su quei luoghi della città che, riqualificati, potrebbero regalare alla città un esperienza socio-culturale, sportiva o ludica di grande soddisfazione e che risponda alle reali esigenze della popolazione abitante.
Cosa bisogna fare per partecipare? Guardarsi intorno!
Quello che chiediamo è infatti che tutti ci indichino uno spazio urbano trascurato o dimenticato,scattare e pubblicare foto (o video massimo di 30 sec), aggiungendo una didascalia che ci racconti una proposta di trasformazione degli spazi (biblioteche, coworking, ludoteche, centri culturali, etc…) aggiungendo il tag @rigeneranapoli, l’hashtag #RigeneraNapoli o inviando una mail all’indirizzo: contest.rigeneranapoli@gmail.com.
Le proposte inviate e le foto verranno poi valutate e discusse da un team di esperte ed esperti in progettazione partecipata e dai rappresentanti degli organizzatori. Le migliori quattro idee saranno premiate durante la giornata conclusiva del contest che si terrà a Settembre durante la fiera del libro e dell’editoria “Ricomincio dai Libri” negli spazi rigenerati di FoQuS - Fondazione Quartieri Spagnoli. “Vogliamo raccogliere i sogni e le idee delle comunità locali, delle associazioni e dei singoli individui che abitano i nostri quartieri. Abbiamo deciso di coinvolgere anche associazione nazionali come Farm Cultural Park, Glocal Impact Network, Legambiente che portano avanti questi temi da anni affinché questo contest, in sinergia con queste realtà, possa raccogliere una varietà di esperienze e best practices in un'ottica di miglioramento e crescita. Durante i workshop lavoreremo perchè intorno al tavolo si siedano esperti nazionali e rappresentanti locali per un confronto costruttivo ed efficace che possa individuare soluzioni concrete e sostenibili da proporre alle istituzioni” – dichiara Giuseppe Carullo di Movimenta Campania - “"Il contest è un'occasione non solo per coinvolgere i cittadini, chiedendo loro di guardare con occhi diversi gli spazi che da sempre vivono, - dichiara Anna Teresa Alfieri di FARMverè -  ma è anche l'opportunità di avere, come restituzione, la mappatura dei luoghi che necessitano di interventi o che vengono percepiti con un valore diverso dalla propria natura."
Dichiarazione Deborah Divertito, socia coop. soc. Sepofà: “Quando è arrivata la proposta di collaborare per la promozione e la realizzazione di questo contest è stato naturale per noi dire di sì, senza neanche pensarci. Raccontare la città, attivare processi di cambiamento e farlo in un’ottica propositiva e di progettazione partecipata sono punti fondanti del Sepofà e siamo felici di portare la nostra esperienza, compresa quello che stiamo facendo con altre associazioni nella biblioteca comunale di Ponticelli Deledda con il progetto Socializziamo in Biblioteca. E’ anche un modo per non arrendersi al degrado, invitare tutti, istituzioni in primis, a non farlo”
“Per noi di Cleanap questo contest rappresenta un laboratorio di innovazione sociale: attraverso il coinvolgimento civico, ciascuno potrà diventare protagonista di una piccola, grande idea di riscatto. Ascolteremo la voce dei territori, le risposte dei cittadini a bisogni rinnovati che generano valore sociale e che si occupano del bene comune, non vediamo l'ora di contribuire anche fattivamente a rendere proposte micro-interventi” dice Emiliana Mellone.
Gli organizzatori ricordano che le associazioni, i collettivi e gli artisti che vogliono prendere parte al progetto possono scrivere tramite la mail contest.rigeneranapoli@gmail.com
Lista realtà partner (Locali e Nazionali)
Movimenta Campania, Farmverè, Cleanap, Sepofà , Green Italia Campania, Farm Cultural Park, RuralHack, Societing 4.0, Legamabiente Campania, Infodata Napoli, Noi@Europe, Less, Fiab Cicloverdi Napoli, Glocal Impact Network, A’mbasciata, Socializziamo in biblioteca, Terra di Confine, Respiriamo Arte, Scostumat*, Re-generation Youth,  Discovery Campania