|

Resoconto Consiglio federale FPI: ROMA 25/1/2020

Data pubblicazione: 27-01-2020
 

Si è svolto a Roma il secondo Consiglio federale del corrente anno. Il Presidente Lai ha evidenziato gli ottimi risultati ottenuti fino ad oggi sia in termini sportivi che gestionali con l'auspicio che tale striscia positiva continui fino ai Giochi Olimpici di Tokyo.  Tra i provvedimenti e le iniziative discusse ed approvate dal Consiglio, preme segnalare:
1) approvazione del Bilancio preventivo 2020 che prevede un investimento di euro 5.787.000,00 circa, per l'attività sportiva delle Rappresentative Azzurre, per quella che si svolge sul territorio nazionale e per tutta l'attività logistica ad esse connessa (Campionati, tornei, servizi arbitrali, medici, contributi e premi alle società, ai tecnici ed agli atleti, ecc.). Tale ingente investimento è dovuto al contributo straordinario erogato dalla società "Sport e Salute", ancorato agli ottimi risultati registrati nel 2019 dal movimento pugilistico nazionale. Tra i dati di bilancio è utile segnalare quello relativo ai premi di classifica - previsti per le società, i tecnici e gli atleti - pari a euro 500.000,00 circa. Si segnala, altresì, lo stanziamento di euro 260.000,00 circa appostato per progetti finalizzati all'inclusione sociale;2) fissata al 12 dicembre 2020, la data dello svolgimento dell'assemblea federale elettiva per il quadriennio 2021 - 2024. L'assemblea si svolgerà ad Assisi;
3) individuati gli eventi pugilistici Pro che potrebbero andare in onda, nel corrente anno, su Raisport;
4) approvato il trofeo delle Cinture Pro 2020, a supporto della ricerca del talento, con uno stanziamento di circa 60.000,00;
5) approvata l'organizzazione in Italia dei Campionati europei under 22, maschili e femminili, che si svolgeranno nel mese di settembre p.v.;
6) approvata le classifiche generali delle società 2019. Attraverso tali classifiche - che premiano complessivamente 90 società per la partecipazione agli eventi Pro ed Aob, l'organizzazione di eventi pugilistici, di eventi legati all'attività giovanile ed a quella amatoriale - saranno erogati euro 55.000,00 circa, entro il mese di marzo;
7) approvati i premi a favore dei tecnici e degli atleti delle società affiliate, pari ad euro 50.000,00 circa, derivanti dal posizionamento degli atleti (primo o secondo) ai vari eventi nazionali (Campionati italiani e Tornei);
8) approvata l'attività sportiva giovanile denominata "Sparring io", riservata alle qualifiche Canguri ed Allievi, che introduce un modello di gara fortemente propedeutico all'attività agonistica. Per tale attività è stata stanziata una somma pari ad euro 6.000,00;
9) approvato lo stanziamento di euro 150.000,00 circa per tutti i servizi medici ed attività sanitaria connessa nonché le collaborazioni sanitarie relative all'attività sportiva delle Rappresentative Azzurre, per l'attività nazionale, per le spese antidoping, ecc.;
10) approvato in via definitiva le linee guida che prevedono l'avvio dell'attività prepugilistica per i disabili che da quest'anno potranno essere tesserati per tale attività. Nel contempo, sarà avviata una fase sperimentale per l'introduzione di un'attività pugilistica a contatto controllato in sintonia con le indicazioni del Comitato Italiano Paralimpico;
11) confermato il ruolo di "Ambasciatore del pugilato italiano" nel mondo, al Sig. Nino Benvenuti;
12) confermata per il 2020 la realizzazione della rivista on line Boxe Ring, con uno stanziamento di euro 25.000,00;
13) concessa il titolo di Arbitro benemerito a 5 persone;
14) sospensione del tesseramento per alcuni arbitri giudici non idonei;
15) approvata l'organizzazione di corsi nazionali di formazione ed aggiornamento riservati ai tesserati del settore tecnici sportivi.


Il Vice Presidente Vicario
Dott. Flavio D'Ambrosi